Invia alla tua email
Vacanza in agriturismo
Ricerca il tuo agriturismo
Visualizza i nostri agriturismi in italia Sardegna Sicilia Abruzzo Puglia Calabria Trentino-Alto Adige Valle d'aosta Friuli-Venezia Giulia Veneto Lombardia Marche Campania Umbria Emilia Romagna Piemonte Lazio Basilicata Molise Toscana Liguria
Scegli una regione
Scegli una provincia
  • Fuga romantica
  • Famiglia & Bambini
  • Avventura
  • Arte e cultura
  • Enogastronomia
  • Wellness
  • Eco friendly
  • Trekking
  • Cicloturismo
  • Golf
  • Equitazione
  • Sport acquatici
  • Sport invernali
  • Shopping
  • Pellegrinaggi religiosi
  • Mare
  • Collina
  • Montagna
  • Lago
  • Vicino al capoluogo
  • Vicino alla stazione
  • Azienda biologica
  • Fattoria didattica
  • Ristorazione
  • Pensione Completa
  • Mezza Pensione
  • Colazione
  • Animali Ammessi
  • Piscina
  • Prodotti tipici
  • Parco giochi
  • Città d'arte
  • Caccia
  • Pesca
  • Ping Pong
  • Tiro con l'arco
  • Yoga
  • Tennis
  • Prodotti Biologici
  • Produzione degustazione
  • Diversamente Abili
  • Carta di Credito

 

 

Metti alla prova gli Agriturismi!
Ricevi proposte per quello che hai scritto

 

 

 

Scoprire il Molise al suono delle campane

In agriturismo in Molise, cuore incontaminato d’Italia

Scoprire il Molise al suono delle campane



Orgogliosamente fiero del suo essere distante dal turismo di massa, il Molise può a buon ragione essere definito il cuore incontaminato d’Italia, un territorio intatto dove accoglienza, tradizioni e buona tavola sono i dardi principali di cui dispone la faretra delle sue attrattive.
Terra di mare e di montagna, di natura e di borghi, il Molise trasforma i suoi contrasti in un variegato menu per i visitatori.
L’aspetto poliedrico si riscontra anche nel suo capoluogo, Campobasso, che si articola in una parte medievale, dominata dal Castello Monforte e caratterizzata da tortuosi vicoli, da edifici in pietra sormontati da antichi portali con gli stemmi delle famiglie nobiliari, e in una zona risalente all’Ottocento, costruita secondo i canoni delle città giardino e, quindi, ricca di spazi verdi e ariose piazze. Gustosissima la proposta gastronomica della provincia, con paste di grano duro o all’uovo preparate a mano e condite con il robusto ragù molisano al quale viene aggiunto il famoso pecorino locale, legato alla tradizione della transumanza e ancora oggi uno dei prodotti d’eccellenza del territorio.

Poco distante dal capoluogo sorge il piccolo centro di Cercemaggiore, che, con i suoi quattromila abitanti, l’aria pulita e il cibo genuino, costituisce una di quelle rare perle integre che adornano il variegato paesaggio della regione. Da visitare il Santuario di S. Maria della Libera che, secondo la memoria popolare, sorge nel luogo in cui nel 1412 fu rinvenuta da un contadino la miracolosa statua della Madonna, risalente al XII-XIII secolo.

L’altro capoluogo di provincia del Molise è Isernia, la cui storia fu crocevia di culture diverse, perfettamente simboleggiate oggi dalla splendida “Fontana Fraterna”, realizzata con materiali risalenti ad epoche differenti. Sobrio ed elegante è il Palazzo D’Avalos che, edificato nel 1694 ad opera del principe Diego D’Avalos, fa oggi da raffinata quinta ai caffè della città.

Verdi distese collinari, olivi, vigneti, centri urbani dal glorioso passato, il Molise è anche terra di singolari tradizioni, come quella della “‘ndocciata” di Agnone. Ogni anno il 24 dicembre nella cittadina molisana si svolge questo tradizionale appuntamento che vede sfilare migliaia di enormi fiaccole costruite artigianalmente. Un cerimoniale dal significato ancestrale, connesso agli antichi riti della rinascita della luce. Agnone è famosa nel mondo anche per lo storico stabilimento di fabbricazione delle campane, strumenti di festa e richiamo religioso, di cui si possono visitare mirabili esemplari presso il “Museo delle Campane”. La dolcezza del suono fa da richiamo alle piacevolezze del palato con le immancabili “ostie di Agnone”, tipici dolci ripieni di cioccolato e noci.

Il Molise è oggi forte catalizzatore di interessi differenti, dotato di ottime strutture d’accoglienza, in particolare di confortevoli agriturismo che costituiscono il valore aggiunto per chi sceglie di scoprire un territorio dove la bellezza dell’arte e della natura è pervenuta in eredità come uno dono inaspettato.

Lo Sapete che?
Di sicuro quella tra Giulietta e Romeo è la storia d’amore più famosa al mondo, ma sembra che anche Campobasso sia stato teatro di una relazione sentimentale non meno romantica e tragica. Nel 1587, infatti, la giovane Delicata Civerra, appartenente alla famiglia dei Crociati, si innamorò ricambiata del bel Fonzo Mastrangelo, dell’opposta famiglia dei Trinitari. L’ira del padre di lei, quando apprese la notizia, fu tale che la rinchiuse nell’umida torre del suo castello, dove la ragazza, tra mille tormenti d’amore, si ammalò gravemente. Solo quando, per intercessione di un prete, le due famiglie si riappacificarono, Fonzo poté rivedere l’amata e chiederla in moglie poco prima che la giovane spirasse. La tomba di Delicata è conservata nella chiesa di San Giorgio, la più antica del capoluogo molisano.

Vacanza in agriturismo con animali | Vacanza in agriturismo in Umbria | Vacanza in agriturismo in Sicilia | Vacanza in agriturismo in Campania | Agriturismo al mare in Sicilia | Vacanze in famiglia in agriturismo in Toscana | Vacanza in agriturismo in Veneto | Vacanza in agriturismo in Trentino | Vacanza in agriturismo nelle colline toscane | Cicloturismo e mountain bike in Toscana | Vacanza in famiglia in agriturismo

Agriturismo.com | site map | | Chi siamo | Iscriviti alla newsletter

Copyright ® 1998 - 2019 Agriturismo.com Srl
Tutti i diritti sono riservati [ privacy ]

Agriturismo.com S.r.l.
Società soggetta a direzione e coordinamento da Uplink Web Agency S.r.l.
P. Iva 02143170518
Cap. Soc. Euro 110.000,00 i.v.