Invia alla tua email
Vacanza in agriturismo
Ricerca il tuo agriturismo
Visualizza i nostri agriturismi in italia Sardegna Sicilia Abruzzo Puglia Calabria Trentino-Alto Adige Valle d'aosta Friuli-Venezia Giulia Veneto Lombardia Marche Campania Umbria Emilia Romagna Piemonte Lazio Basilicata Molise Toscana Liguria
Scegli una regione
Scegli una provincia
  • Fuga romantica
  • Famiglia & Bambini
  • Avventura
  • Arte e cultura
  • Enogastronomia
  • Wellness
  • Eco friendly
  • Trekking
  • Cicloturismo
  • Golf
  • Equitazione
  • Sport acquatici
  • Sport invernali
  • Shopping
  • Pellegrinaggi religiosi
  • Mare
  • Collina
  • Montagna
  • Lago
  • Vicino al capoluogo
  • Vicino alla stazione
  • Azienda biologica
  • Fattoria didattica
  • Ristorazione
  • Pensione Completa
  • Mezza Pensione
  • Colazione
  • Animali Ammessi
  • Piscina
  • Prodotti tipici
  • Parco giochi
  • Città d'arte
  • Caccia
  • Pesca
  • Ping Pong
  • Tiro con l'arco
  • Yoga
  • Tennis
  • Prodotti Biologici
  • Produzione degustazione
  • Diversamente Abili
  • Carta di Credito

 

 

Metti alla prova gli Agriturismi!
Ricevi proposte per quello che hai scritto

 

 

 

La provincia di Asti tra vigneti, pievi e castelli

Sulla bocca del mondo per il suo spumante

La provincia di Asti tra vigneti, pievi e castelli



Sono emozionanti le memorie che percorrono il territorio dell’astigiano in una sorta di sospensione temporale, quando lo sguardo si posa lieto sulle pievi romaniche e sui castelli medievali che adornano la provincia come una parure di gioielli.
Una visita ad Asti non può che iniziare da Piazza Alfieri, al centro della quale troneggia la statua dedicata alla più insigne personalità cittadina, quel Vittorio Alfieri i cui versi sembrano ancora riecheggiare per le vie del capoluogo, dal corso al battistero romanico, fino alla collegiata di San Secondo, intitolata al patrono.
Sulla bocca del mondo per il suo spumante, Asti rivaleggia con Siena per il famoso palio storico, evento che si tiene ogni anno a settembre e che vede il suo momento culminante nella corsa di cavalli montati a pelo. Prima di lasciare la città, concedetevi una sosta golosa per gustare le deliziose "polentine", le "torte del palio" ed il torrone artigianale. Per soggiornare quale meglio occasione in un agriturismo o in un B&B Asti

Solo ventisei chilometri separano Asti dal piccolo centro di Canelli, noto per il maestoso castello del 1500, trasformato in un’elegante villa di proprietà della famiglia Gancia. Poco distante sorge la ridente Castelnuovo Calcea, cullata dalle dolci colline puntellate di vigneti che creano paesaggi in grado di rapire lo sguardo.

Ad una manciata di chilometri si trova Costigliole d’Asti, i cui trascorsi feudali sono magnificamente testimoniati dall’imponente castello di Burio.
Dominata da un’austera torre panoramica, Castagnole delle Lanze si colloca felicemente tra le Langhe e il Monferrato, ubicazione che ne caratterizza fortemente l’economia, improntata alla produzione di eccellenti vini.

Chiude il percorso la splendida Moncalvo, le cui vestigia storiche simboleggiano il glorioso passato in cui la cittadina era capitale del Marchesato del Monferrato; non a caso il castello era uno degli edifici fortificati più grandi della regione. Oggi Moncalvo è meta prediletta di chi cerca riposo e relax tra le braccia delle colline monferrine, ma si anima improvvisamente per il Palio di Asti al quale la cittadina interviene con una incredibile partecipazione popolare.
La provincia di Asti è un territorio di grande malia, dove lo spazio fisico lascia sovente posto ai luoghi dello spirito, in un susseguirsi di arte e storia, sullo sfondo di una natura più che mai benevola. Ad acuirne il potere di seduzione sono senza dubbio una produzione enologica di fama internazionale ed una gastronomia che vede in piatti come la fonduta, gli agnolotti e i bolliti misti, accompagnati da profumatissimi tartufi e funghi, l’espressione più riuscita della sapienza culinaria locale.
Un ultimo sguardo ai filari di viti, alle operose cantine e alle morbide colline prima di far rientro ad una delle qualificate strutture agrituristiche che vi consigliamo per suggellare in una promessa di ritorno il patto d’amore con la provincia di Asti.

Lo Sapete che?
Il respiro della storia ad Asti si riscontra ovunque, ma si fa pressante se si visita Palazzo Catena, imponente edificio medievale della città. In questa dimora Silvio Pellico ha collocato l’eroina di una sua tragedia, Iginia d’Asti. Secondo la tradizione popolare, il fantasma della bella donna si aggira indisturbato ancora oggi tra le fastose stanze del palazzo. E sembra non soffrire di solitudine, visto che le vie del centro, sempre secondo la credenza popolare, sarebbero infestate dalla presenza del fantasma di Adelaide, discendente di Arduino d'Ivrea, donna energica e coraggiosa che, si racconta, combatteva in prima fila durante le battaglie, alla pari di un uomo.




Vacanza in agriturismo con animali | Vacanza in agriturismo in Umbria | Vacanza in agriturismo in Sicilia | Vacanza in agriturismo in Campania | Agriturismo al mare in Sicilia | Vacanze in famiglia in agriturismo in Toscana | Vacanza in agriturismo in Veneto | Vacanza in agriturismo in Trentino | Vacanza in agriturismo nelle colline toscane | Cicloturismo e mountain bike in Toscana | Vacanza in famiglia in agriturismo

Agriturismo.com | site map | | Chi siamo | Iscriviti alla newsletter

Copyright ® 1998 - 2019 Agriturismo.com Srl
Tutti i diritti sono riservati [ privacy ]

Agriturismo.com S.r.l.
Società soggetta a direzione e coordinamento da Uplink Web Agency S.r.l.
P. Iva 02143170518
Cap. Soc. Euro 110.000,00 i.v.