Social Agriturismo.com
Espandi
Agriturismo.com

ACCOGLIENTI PER NATURA

FERMATI!
...ALLA TUA VACANZA PENSIAMO NOI


ESPRIMI LA TUA
RICHIESTA

GLI AGRITURISMO
SI METTONO IN MOTO PER TE

RICEVI VIA MAIL LE MIGLIORI
PROPOSTE PERSONALIZZATE

Dove, quando, cosa cerchi?

#1 SCRIVI TUTTO QUI!

ALCUNI TURISTI HANNO CHIESTO...

Desidererei trascorrere una notte, per due in Val D'orcia -Toscana- presso un agriturismo che abbia anche la mezza pensione e possibilmente ubicato su una collina della valle (caratteristico della zona).


Aux alentours de Rome , 2 semaines juillet ou août , 2 adultes et 3 enfants, je recherche un gîte avec si possible une piscine à proximité ainsi que de la restauration avec des produits locaux, en bref, de la détente , de la verdure et quelques bon petits plats......


Nous sommes 8 personnes (2 familles : 2 adultes + 2 enfants). Merci poru vos réponses. Bien à vous Caroline


Siamo una famiglia di 4 persone (2 adulti e 2 bambini di 6 e 8 anni)e cerchiamo un agriturismo nei pressi di Gardaland1. una notte con colazione con eventuali biglietti a prezzi agevolati per ingresso al parco


Buscamos alojamiento en la zona del Chianti con desayuno incluido. Nos gustaria un lugar centrico para poder movernos a ver otros lugares y poder hacer alguna cata de vinos. Gracias!


We would like to stay in Tuscany in August. We are a couple In the late fifties from Norway and we are spending tree weeks travelling in Toscana. A nice place with good Italian food and wine. Aase and Helge.



Riduci
 

Le case-torri di Pisa Navi in un mare di pietra

La storia di Pisa tra i sec. XI e XIV fu così intensa e carica di acquisizioni economiche, sociali e artistiche
 
Le case-torri di Pisa Navi in un mare di pietra

La storia di Pisa tra i sec. XI e XIV fu così intensa e carica di acquisizioni economiche, sociali e artistiche, da averle fatto assumere un ruolo da protagonista quasi assoluta nel contesto del Mediterraneo centro-orientale: grazie allo sviluppo dei fiorenti commerci d'oltremare, ai quali tanto spesso si collegava la partecipazione alle famose "attività" crociate, la città accumulò rapidamente enormi capitali, che le famiglie gentilizie pisane destinarono in parte direttamente a sé, in parte all'erezione di edifici di culto, filiali del proprio prestigio nonché pegno della propria espiazione, e quindi quanto più possibile maestosi e belli: le decine di chiese pisane e la stessa Piazza dei Miracoli ce lo testimoniano con eloquenza.
Vorrei darvi l'immagine di una città che assunse dimensioni eccezionali per quei tempi, e questo non solo da un punto di vista urbanistico, ma anche culturale: attirati dalle opportunità commerciali, numerosi gruppi sociali di derivazione eterogenea vi confluirono e vi si stanziarono, spesso organizzandosi in veri e propri quartieri, e contribuendo così a rendere Pisa una città cosmopolita.

Non limitatevi dunque alla visita della Piazza dei Miracoli, troppo spesso punto d'arrivo e di ripartenza dei turisti che arrivano a Pisa: camminate invece, con calma, per le vie più strette e sinuose del centro, osservate la possente ossatura in pietra delle case; entrate nelle chiese millenarie e odorate, in silenzio, il profumo d'incenso di cui anche i muri e gli arredi sono ormai imbevuti. Scoprirete "gioielli" architettonici e artistici, unici in Italia, ma che la forza di attrazione della torre pendente rischia purtroppo di far passare inosservati.

Quei meravigliosi "grattacieli" che furono le case-torri, ancora in buon numero visibili, vennero realizzate durante il Medioevo dalle più potenti famiglie di Pisa, ad uso abitativo: la necessità di continuare a costruire all’interno delle mura cittadine (per ragioni difensive, ovviamente) e l’impossibilità a reperire terreni ancora liberi, provocò uno sviluppo della città in verticale, proprio come avviene nelle metropoli moderne.

Torri possenti, tanto più alte quanto più ambiziose erano le famiglie che le facevano erigere, cominciarono a perforare il cielo toscano: non solo a Pisa infatti, ma anche a Firenze ce n’erano più di duecento, così come a Siena, a Lucca, a San Gimignano (tutt’oggi è la città che ne conserva di più, e che per questo è soprattutto famosa). Ma probabilmente le case-torri pisane sono fra tutte le più eccezionali, e forse anche il prototipo originale: la forte spinta verso il basso provocata dal peso della pietra con cui questi edifici venivano realizzati, rese necessario l’utilizzo di speciali archi, la cui curvatura non fosse regolare ma a punta, così che il peso che ogni arcata doveva sopportare, man mano che la torre cresceva in altezza, venisse scaricato lateralmente lungo i costoloni portanti dell’edificio. E qui viene il bello: gli strani archi terminanti a punta che potete vedere lungo le alte case-torri pisane furono costruiti con centine ricavate dalle “costole” delle navi (Galee) con cui i commercianti-crociati pisani solcavano i mari alla volta di Damasco, Jaffa, Gerusalemme.

Se le navi pisane erano in grado di sopportare il potente attrito dell’acqua, si pensò bene che gli stessi elementi di una nave potessero ugualmente sopportare l’enorme peso della pietra. Le case-torri pisane assomigliano infatti a vere e proprie navi in un mare di pietra.

Visita gli Agriturismo della provincia di Pisa

Damiano Andreini
http://www.intermezzieditore.it/slowtuscany.php


 

Consigliato

 

Teniamoci in contatto!
Offerte per la tua vacanza al mare, in campagna, in collina o in montagnaFacebook: scopri tutte le offerte per la tua vacanza in ItaliaTwitter: tutte le news per il tuo soggiorno in ItaliaTutti i video per un soggiorno nelle strutture ricettive italianePinterest
Vacanza in agriturismo con animali | Vacanza in agriturismo in Umbria | Vacanza in agriturismo in Sicilia | Vacanza in agriturismo in Campania | Agriturismo al mare in Sicilia | Vacanze in famiglia in agriturismo in Toscana | Vacanza in agriturismo in Veneto | Vacanza in agriturismo in Trentino | Vacanza in agriturismo nelle colline toscane | Cicloturismo e mountain bike in Toscana | Vacanza in famiglia in agriturismo

Agriturismo.com | site map | links | loghi e links | Chi siamo
Sei un agriturismo? | Sei un viaggiatore? | Iscriviti alla newsletter

Copyright ® 1998 - 2017 Agriturismo.com Srl
Tutti i diritti sono riservati [ privacy ]

Agriturismo.com S.r.l.
Società soggetta a direzione e coordinamento da Uplink Web Agency S.r.l.
P. Iva 02143170518
Cap. Soc. Euro 110.000,00 i.v.