Invia alla tua email
[X] Close
TOSCANA

Offerte per una vacanza in Podere Santa Genoveffa, TOSCANA
Podere Santa Genoveffa
Offerte per una vacanza in Agriturismo Il Belvedere, TOSCANA
Agriturismo Il Belvedere
Vacanza in agriturismo
Ricerca il tuo agriturismo
Visualizza i nostri agriturismi in italia Sardegna Sicilia Abruzzo Puglia Calabria Trentino-Alto Adige Valle d'aosta Friuli-Venezia Giulia Veneto Lombardia Marche Campania Umbria Emilia Romagna Piemonte Lazio Basilicata Molise Toscana Liguria
Toscana
Scegli una provincia
  • Fuga romantica
  • Famiglia & Bambini
  • Avventura
  • Arte e cultura
  • Enogastronomia
  • Wellness
  • Eco friendly
  • Trekking
  • Cicloturismo
  • Golf
  • Equitazione
  • Sport acquatici
  • Sport invernali
  • Shopping
  • Pellegrinaggi religiosi
  • Mare
  • Collina
  • Montagna
  • Lago
  • Vicino al capoluogo
  • Vicino alla stazione
  • Azienda biologica
  • Fattoria didattica
  • Ristorazione
  • Pensione Completa
  • Mezza Pensione
  • Colazione
  • Animali Ammessi
  • Piscina
  • Prodotti tipici
  • Parco giochi
  • Città d'arte
  • Caccia
  • Pesca
  • Ping Pong
  • Tiro con l'arco
  • Yoga
  • Tennis
  • Prodotti Biologici
  • Produzione degustazione
  • Diversamente Abili
  • Carta di Credito

 

 

Metti alla prova gli Agriturismi!
Ricevi proposte per quello che hai scritto


MODIFICA LA TUA RICERCA

Tutte gli agriturismi





Affina la tua ricerca
Arezzo
Firenze
Grosseto
Livorno
Lucca
Pisa
Pistoia
Siena
Prato
Comuni

Distanza
Quanto vuoi spendere al massimo a notte?

Mostra solo strutture con Offerte Speciali o Last Minute attivi

OFFERTE
SPECIALI
LAST
MINUTE

 

Scopri Massa Carrara

Girovagando per Massa Carrara: informazioni geografiche
Scopri Massa Carrara - Girovagando per Massa Carrara: informazioni geografiche

Massa
Massa è situata a 65 m sul livello del mare all’apertura della val Frigido, ai piedi delle alpi Apuane e a pochi km dalla costa tirrenica.
Di origini medievali, fu contesa a lungo da varie signorie: nel 1442, insieme alla vicina Carrara, fu dominata dai Malaspina di Fasdinovo, successivamente, da Cybo Malaspina (1553). Quando terminarono i successori della famiglia Malaspina, Massa, passò al dominio degli Estensi, duchi di Modena e nel 1859, terminato il periodo napoleonico fu annessa al regno di Sardegna.
Fino al 1946 Massa era conosciuta come Apuania.
Parte dell’antica città è circondata da mura, aldilà dei quali nel XVI secolo, per volere di Cybo, iniziò a crescere una nuova parte di Massa.
Sulla piazza degli Aranci si affaccia Palazzo Cybo Malaspina con il bellissimo cortile interno. Il Castello dei Malaspina (si raggiunge proseguendo per via della Rocca) comprende la Rocca (di origini medievali), la cinta muraria dal quale ci si affaccia su uno spettacolare panorama che va dalla città al mare.
Il Duomo (origini quattrocentesche) della città è custode di affreschi del XVI sec. e un crocifisso di legno del XIII secolo.
A Massa è possibile visitare il Museo Storico di Arte Sacra, Museo di Arte religiosa, il Museo del Duomo e un importante Orto Botanico.
Da Massa possono essere organizzate escursioni a Pasquillo (800 m s.l.m.) e a Pian della Fioba (1000 m s.l.m.).

Massa, condivide con Lucca i 21.000 ettari del Parco naturale regionale delle Alpi Apuane. Il territorio è prevalentemente montuoso (la vetta più alta è raggiunta dal monte Pisano con 1.946 metri), caratterizzato dalle bianche pareti di marmo. La natura calcarea della roccia e l’erosione provocata dagli agenti atmosferici hanno provocato la nascita di un complesso sistema di grotte sotterranee (grotta del Vento, complesso carsico del monte Corchia, grotta di Equi Terme, Abisso Olivifer). La vegetazione è ricca di pino marittimo, salendo di quota si incontrano i boschi di aceri, cerro, castagneti, faggeti, e in alcune zone gli ultimi esemplari di Abete bianco delle alpi Apuane. E’ presente nel bosco l’aquila reale, il falco pellegrino, il gheppio, il corvo imperiale.


Carrara
Carrara, grazie alle sue ricche cave di marmo, raggiunse una notevole importanza fin dall’antichità dopo la caduta dell’Impero romano la città passò sotto il dominio dei vescovi di Luni, nel 1442 entrò a far parte del marchesato dei Malaspina. Nel 1741 passò per successione a Ercole D’Este e seguì le stesse vicende storiche di Massa. Monumento più importante della città è il duomo iniziato nell’XI secolo. Da notare il campanile duecentesco e l’abside. In piazza dell’Accademia sorge il palazzo che fu residenza dei Malaspina, ingloba l’originario castello medioevale, nel cortile è collocata la famosa edicola dei Fantiscritti. In XX settembre è allestito il Museo del Marmo, mentre nei dintorni di Carrara, seguendo la strada per Codena – Bedizzano si raggiungono le famose cave di Colonnata, a quattro km, quelle dei Fantiscritti, in direzione Torano Piastra, dove hanno iniziale cave di Ravaccione.

Nella regione denominata Lunigiana è possibile visitare Pontremoli famoso per il premio Bancarella, tra i monumenti la torre del Campanone (1322); addossato al colle del Piagnaro il castello dove è allestito il Museo delle statue – stele della Lunigiana. Fivizzano, importanti palazzi rinascimentali sulla Piazza Medicea. Due sono le località costiere di maggiore interesse: Marina di Carrara e Marina di Massa.



 

Agriturismo.com | site map | | Chi siamo | Iscriviti alla newsletter

Copyright ® 1998 - 2020 Agriturismo.com Srl
Tutti i diritti sono riservati [ privacy ]

Agriturismo.com S.r.l.
Società soggetta a direzione e coordinamento da Uplink Web Agency S.r.l.
P. Iva 02143170518
Cap. Soc. Euro 110.000,00 i.v.